• LA SOCIETA’ DI MUTUO SOCCORSO ALL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’

    logo iss col original

    Significativo riconoscimento da parte dell’Istituto Superiore di Sanità alla Società di Mutuo Soccorso di Malnate e dell’Insubria. Il prossimo 13 novembre, la struttura socio sanitaria malnatese sarà ufficialmente presente al Centro Nazionale di Epidemiologia, Sorveglianza e Promozione della Salute con un lavoro del suo direttore, Luca Croci, autore insieme a Lucia Oblatore di un abstract sull’Amministratore di Sostegno, una “figura di tutela e protezione a fianco di persone non  in grado di prendersi cura di se stesse e dei propri interessi in modo adeguato, che accompagna i beneficiari nelle attività quotidiane difficili da gestire o che, a causa dell’età o di patologie presenti, non possono essere svolte in piena autonomia”.
    Ricordiamo che la Società di Mutuo Soccorso di Malnate ha costituito nel 2013, insieme ad altre strutture che si occupano di persone in condizioni di fragilità, il Comitato “Varese AdS”, unico a livello provinciale, ai cui sportelli si sono sinora rivolti oltre cinquecento utenti.
    Secondo Croci, autore per la parte organizzativa e gestionale, ed Oblatore, medico di struttura,  che ha curato l’aspetto clinico della demenza, “una conoscenza più approfondita della figura dell’Amministratore di Sostegno consentirà al Comitato e ad ai singoli Enti di migliorare i servizi all’utenza”.
    Il lavoro verrà presentato nell’ambito del IX Convegno nazionale dal titolo “Il contributo dei centri per i disturbi cognitivi e le demenze nella gestione integrata dei pazienti”, cui prenderà parte anche il dottor Alberto Taras, direttore sanitario della mutua cittadina.

    Poster Malnate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *